Storia - Popoli e Culture Onlus

Vai ai contenuti

Menu principale:

Storia

Chi siamo
 

Centro Socio Culturale Pueblos y Culturas "Armida Barelli" a Portoviejo in Ecuador

STORIA

L' Associazione "Popoli e Culture Onlus" nasce giuridicamente nel 2004, ma di fatto è presente sul territorio già dal 1989. Ha la sua sede in via Tasselli, 10 a Lecce. L'associazione, sorta per promuovere la solidarietà a livello locale ed internazionale nel corso degli anni ha ampliato sempre più la gamma dei servizi offerti alla collettività, conservando la passione originaria:- migliorare la qualità della vita soprattutto dei paesi poveri; - "pensare globalmente e agire localmente". L'Associazione promuove la solidarietà tra i popoli attraverso la conoscenza della loro cultura, la condivisione dei loro progetti per un futuro migliore e la promozione di "azioni sociali" che facilitano il cammino della giustizia, sostengono la speranza dei poveri e confermano che "un mondo diverso è possibile". Sul territorio è impegnata nel lavoro con gli immigrati, riservando un'attenzione particolare ai minori. Scuole di ogni ordine e grado di tutta la provincia, gruppi parrocchiali, parrocchie, famiglie, singoli cittadini, amministrazioni comunali, la Provincia e la Regione hanno partecipato alla realizzazione dei progetti, promossi dall'Associazione nel corso degli anni, in Brasile, Colombia ed Ecuador.

DESTINATARI DEI SERVIZI

I destinatari dei servizi erogati dall' Associazione "Popoli e Culture Onlus" sono gli immigrati e le loro associazioni, i rom ed i gruppi e le organizzazioni sociali del sud del mondo. Promuove perciò le adozioni a distanza, il commercio equo solidale, la finanza etica e sostiene micro-realizzazioni in favore dell'educazione dei minori, della formazione dei giovani e delle donne. Sul territorio è impegnata in modo particolare all'accoglienza e all'accompagnamento dei figli degli immigrati, in favore dei quali annualmente organizza un doposcuola ed attività ludico - ricreative estive. Destinatari delle proprie attività sul territorio inoltre sono le scuole, i gruppi parrocchiali e non e gli enti locali.

 
Torna ai contenuti | Torna al menu